Quello che Jack White e Radiohead non ci dicono

0010638
0 Flares 0 Flares ×

Poco meno di un mese fa erano stati i Radiohead in persona, durante un loro concerto, a dare adito alle voci su una possibile collaborazione con Jack White. Thom Yorke dedicò Supercollider proprio all’ex-frontman dei White Stripes, senza tuttavia spiegarne il motivo.

Poco tempo fa, altre strane “coincidenze” (ma saranno davvero tali?) sono state svelate attraverso i microfoni di BBC Radio 6 dallo stesso Jack, il quale ha ammesso che i Radiohead si sono recati ai suoi Third Man Studios per effettuare delle registrazioni. Subito dopo ha aggiunto che a queste registrazioni lui non ha partecipato, ne’ in veste di musicista ne’ come produttore.

Yorke al Bonnaroo Festival disse che a Jack White andava “un grosso grazie”: se si riferisse alla comparsata ai Third Man Studios oppure a qualcos’altro, non è chiaro. Quello che è certo è che vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione, quindi restate collegati!

Cosa ne pensi?

Autore di questo Articolo

Paolo Carelli

Paolo Carelli

Amo tutto ciò che è classic rock. Gamer incallito, indefesso lettore di science fiction e fumetti. Studio Gestione dei Media all'Università della Svizzera Italiana di Lugano.

Login

Registrati | Hai perso la password?
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×