Muse: Survival

0010451
0 Flares 0 Flares ×

“Volevamo che la canzone raccontasse cosa significa competere e essere determinati a vincere, anche contro i pronostici”. Questa l’idea di base dietro a Survival, il nuovo singolo dei Muse.

Il brano è stato presentato ieri al Zane Lowe show, trasmissione in onda su BBC Radio 1. I Muse, oltre a eseguire la canzone in diretta, hanno anche parlato della storia che sta dietro a essa. Dopo aver composto la musica con chitarra e piano, i tre musicisti inglesi hanno deciso di comune accordo di lasciarla “in ghiacciaia”, non avendo alcun testo da abbinare alla musica.

Poco dopo, alla band viene proposto di esibirsi in occasione della cerimonia di chiusura delle imminenti Olimpiadi di Londra. Bellamy, Wolstenholme e Howard accettano e decidono di regalare un’anteprima di Survival (che nel frattempo era stata completata) agli organizzatori. Questi ultimi rimasero a tal punto colpiti dal brano che chiesero di poterlo utilizzare come canzone ufficiale della manifestazione olimpica: detto, fatto.

Oltre al lato competitivo, in Survival i Muse raccontano di aver cercato di dare al cantato e alla musica un feeling epico –cosa non nuova nel loro songwriting, vedi Knights of Cydonia su tutte-; è questo, dicono, ad aver determinato un ampio utilizzo dei cori. Per quanto riguarda invece il testo che tardava ad arrivare, eccolo qua.

La canzone accompagnerà ogni evento sportivo delle Olimpiadi, a partire dall’entrata nello stadio degli atleti. Matthew verso la fine dell’intervista si lascia scappare anche un commento sul prossimo singolo in uscita, che sarà “scarno e minimale”. Non ci resta che sperare che esca presto, e considerata la data d’uscita di The 2nd Law (sesto disco in studio dei Muse, previsto per il 17 settembre), probabilmente non dovremo attendere molto…

(fonte: BBC Newsbeat)

Cosa ne pensi?

Autore di questo Articolo

Paolo Carelli

Paolo Carelli

Amo tutto ciò che è classic rock. Gamer incallito, indefesso lettore di science fiction e fumetti. Studio Gestione dei Media all'Università della Svizzera Italiana di Lugano.

Login

Registrati | Hai perso la password?
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×