Dubstep: ai Muse piace questo elemento

0010451
0 Flares 0 Flares ×

Lo sospettavamo, ma ora arrivano le conferme. Dopo aver parzialmente tranquillizzato i fan con Survival, che non conteneva alcun elemento “stonato” rispetto ai Muse che tutti conoscono, Matt, Dominic e Christopher ritornano sugli elementi dubstep presenti nel trailer di The 2nd Law, il nuovo album della band.

Il trailer della discordia aveva ricevuto dai fan feedback estremamente diversi: chi ne era entusiasta, chi riteneva fosse una pessima scelta artistica e tutte le possibile vie di mezzo fra le due posizioni precedenti. La domanda che molti si saranno posti, però, è: come diavolo sarà venuto in mente a Bellamy e soci di dare questa direzione al loro nuovo disco?

La risposta è arrivata ieri, quando in un’intervista concessa a NME il batterista Dominic Howard ha rivelato che la band si è ispirata a Skrillex, che nell’ultimo biennio ha raggiunto vette stellari di seguito fra addetti ai lavori e non, arrivando a vincere addirittura tre Grammy Awards nell'edizione di quest'anno della rassegna.

Siamo andati a sentire Skrillex a Camden, in ottobre” dice Howard “e alla fine dello show ci siamo detti ‘cavolo, questa è roba forte!’” Ed è proprio da quello show che è nata l’ispirazione per una delle tracce del disco, intitolata The 2nd Law: Unsustainable. L’obiettivo, secondo quanto poi aggiunto da Matthew Bellamy, era quello di creare “qualcosa che suonasse come dubstep, ma fatto con strumenti analogici e non digitali”.

Nel frattempo, è stata resa nota anche la tracklist di The 2nd Law:

  1. Supremacy
  2. Madness
  3. Panic Station
  4. Prelude
  5. Survival
  6. Follow Me
  7. Animals
  8. Explorers
  9. Big Freeze
  10. Save Me
  11. Liquid State
  12. The 2nd Law: Unsustainable
  13. The 2nd Law: Isolated System

Ormai non resta altro da fare che attendere l’uscita del disco, prevista per settembre. E le premesse per un nuovo, ottimo disco firmato Muse ci sono davvero tutte.

Cosa ne pensi?

Autore di questo Articolo

Paolo Carelli

Paolo Carelli

Amo tutto ciò che è classic rock. Gamer incallito, indefesso lettore di science fiction e fumetti. Studio Gestione dei Media all'Università della Svizzera Italiana di Lugano.

Login

Registrati | Hai perso la password?
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×